Orzinuovi, spaccia hashish dietro castello: denuncia

Un minorenne beccato domenica sera dalla Polizia Locale con un altro ragazzo alla quale stava cedendo una dose. In casa aveva altra droga pronta a vendita.

(red.) Nella serata di domenica 5 maggio gli agenti bresciani della Polizia Locale di Orzinuovi hanno denunciato un minorenne nel paese della Bassa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato beccato nel retro del castello mentre piazzava una dose di hashish a un cliente – un altro ragazzo – in cambio di denaro.

Il venditore, pizzicato, è stato quindi perquisito e addosso gli operatori gli hanno trovato altri 20 grammi della stessa sostanza e 35 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita. Il controllo è proseguito nella sua abitazione dove sono stati recuperati altri 10 grammi di hashish. Per lui è quindi scattata una denuncia all’autorità giudiziaria, mentre l’acquirente è stato segnalato alla prefettura come consumatore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.