Quantcast

Gardone Riviera, anziana investita sulle strisce

Ieri mattina l'incidente sulla Gardesana. Un furgone ha travolto una 83enne che stava per attraversare nei pressi del Grand Hotel. Trasportata in ospedale.

(red.) Ieri mattina, giovedì 2 maggio, una signora anziana è rimasta vittima di un investimento stradale sulla statale Gardesana in cui prende il nome di corso Zanardelli a Gardone Riviera, sulla sponda bresciana del lago di Garda. E’ accaduto intorno alle 9,30 nel momento in cui la donna di 83 anni, residente a Giustino, nella Val Rendena, stava per attraversare sulle strisce pedonali in corrispondenza del transito verso il Grand Hotel. A un certo punto è stata colpita da un furgone che procedeva in direzione di Fasano ed è stata sbalzata a terra per alcuni metri.

Vista l’età del pedone, è subito salita la preoccupazione per le conseguenze che la donna poteva aver riportato. Ma è sempre rimasta cosciente e il suo stato di salute non risulta in pericolo di vita. Il conducente del van si è subito fermato per prestarle soccorso e ha allertato anche il 112. Sul posto sono arrivati i volontari del Garda a bordo dell’automedica con un’ambulanza da Roè Volciano e insieme alla Polizia Locale di Gardone Riviera per ricostruire la dinamica. L’anziana è stata poi condotta in codice giallo all’ospedale di Gavardo. Per consentire i rilievi, sulla strada si sono formate alcune code poi subito smaltite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.