Mura, “vampiro“ di gasolio sorpreso nella cava

Un 35enne di Bovegno beccato a riempire sei taniche aspirando il carburante da un mezzo. "Avevo bisogno di soldi per pagare le bollette" ha detto.

Più informazioni su

(red.) Domenica 28 aprile intorno all’ora di pranzo i carabinieri bresciani della stazione di Vestone sono stati chiamati a compiere un intervento all’interno di una cava di Mura, in Valsabbia, per la presenza di un “vampiro” di gasolio. Ad allertarli è stato un dipendente della stessa impresa che opera sul posto e ha notato un’auto sospetta parcheggiata davanti all’ingresso. Così ha voluto verificare e scoperto che l’entrata era stata forzata da qualcuno. Subito ha avvisato i militari che hanno raggiunto il posto scoprendo come un 35enne di Bovegno stesse riempiendo taniche di gasolio usando quello aspirato da un mezzo da cantiere.

E quindi è stato arrestato. Era già riuscito a riempire cinque taniche di carburante da 20 litri ciascuna e si stava occupando dell’ultima quando è stato beccato. La sua intenzione, come ha ammesso in seguito, era quella di caricare tutto il contenuto in una carriola e portarlo in auto. Quindi, avrebbe raggiunto alcuni malghesi vendendo quella grande quantità di carburante. L’uomo ha giustificato quell’azione dicendo di aver bisogno di soldi per poter pagare le bollette. Invece, è finito in manette e ieri, lunedì 29 aprile, in tribunale a Brescia è stato sottoposto al giudizio per direttissima con cui è stato convalidato l’arresto, ma rimesso in libertà in attesa del processo del 31 maggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.