Lonato, lupo cade nella centrale di Esenta: salvato

Ieri mattina tra le campagne della frazione il custode del macchinario ha sentito dei versi. Era l'animale in una vasca. Recuperato dai vigili del fuoco.

(red.) Nella mattina di ieri, martedì 23 aprile, il servizio veterinario con i vigili del fuoco e la Polizia Locale sono stati impegnati in un particolare intervento di salvataggio a Esenta di Lonato del Garda, nel bresciano. Infatti, come dà notizia Bresciaoggi, un lupo cecoslovacco è caduto in una vasca della centrale idroelettrica della frazione e senza più riuscire a risalire. E’ stato il custode dell’impianto a sentire i versi dell’animale e ha quindi allertato le forze dell’ordine temendo che il lupo potesse finire nello scivolo diretto al cuore della centrale.

I vigili del fuoco da Castiglione delle Stiviere si sono prodigati per salvare il lupo dopo che questo era stato sedato dai veterinari per aver opposto resistenza e impaurito per l’avvicinamento degli uomini. Infine, l’animale è stato recuperato in circa due ore e ha riportato delle lievi ferite. Visto che non era dotato di microchip e quindi impossibile trovare un padrone, l’esemplare è stato condotto al canile di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.