Sabbio Chiese e Caino, due centauri cadono da moto

Ieri pomeriggio gli incidenti sulla provinciale 79 e la 237 del Caffaro tra le 15,30 e le 16,30. I due sfortunati motociclisti sono stati poi soccorsi.

(red.) Nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 aprile, si sono verificati due incidenti stradali nel bresciano e nell’arco di un’ora che hanno riguardato altrettanti motociclisti caduti dalle loro due ruote, per fortuna senza particolari conseguenze. Il primo, intorno alle 15,30, ha coinvolto un 43enne che stava viaggiando a bordo della sua moto di piccola cilindrata a Sabbio Chiese, in Valsabbia, lungo la provinciale 79 e tra due gallerie. Avrebbe perso il controllo nel momento in cui stava transitando verso la rotonda che innesta alla provinciale IV ed è finito contro un muretto che costeggia la strada.

Lo sfortunato centauro ha riportato numerose ferite ed è stato soccorso da un’ambulanza da Odolo che lo ha trasportato in codice verde all’ospedale di Gavardo. Le sue condizioni, quindi, non preoccupano. L’altra caduta è avvenuta poco prima delle 16 sulla provinciale 237 del Caffaro, in territorio di Caino. In questo caso si tratta di un 34enne rimasto coinvolto e condotto in codice giallo al Città di Brescia. In entrambi i casi è intervenuta la Polizia Stradale per i rilievi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.