Quantcast

Padenghe, operaio travolto da muletto: soccorso in volo

Ieri mattina l'infortunio in via Pratello per un 34enne marocchino che stava lavorando in un cantiere e si è fatto male a un piede. Portato al Niguarda.

(red.) Ieri mattina, giovedì 18 aprile, un operaio 34enne marocchino è rimasto ferito in un drammatico infortunio sul lavoro a Padenghe sul Garda, nel bresciano. E’ successo pochi minuti prima delle 8 nel momento in cui l’addetto stava lavorando in un cantiere tra le vie storiche del paese, nella zona di via Pratello. A un certo punto, per cause da accertare, è stato travolto da un muletto in movimento e restando parzialmente schiacciato. Chi operava con lui e ha avvertito le urla di dolore del collega, soprattutto per un piede rimasto incastrato, ha chiesto l’intervento dei soccorsi al 112.

Sul posto sono giunte l’automedica con un’ambulanza dei Volontari del Garda e insieme all’elicottero. Viste le condizioni del ferito e cercando di salvargli l’arto inferiore, è stato disposto il trasporto dello sfortunato operaio in codice giallo in volo verso l’ospedale Niguarda di Milano. Sul luogo sono giunti anche i carabinieri della compagnia di Salò per ricostruire la dinamica e i tecnici dell’Agenzia di Tutela della Salute per verificare il rispetto delle misure di sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.