Campiglio, rubano sci, denunciati quattro bresciani

Sabato scorso sono entrati in azione in due rifugi portando via del materiale sportivo degli altri turisti presenti. Beccati dalle telecamere presenti.

Più informazioni su

(red.) Sabato scorso 6 aprile quattro giovani bresciani sono stati denunciati a Madonna di Campiglio, in Trentino, dopo aver rubato degli sci e altro materiale sportivo. Nel fine settimana avevano deciso di trascorrere qualche ora sulle nevi, ma evidentemente il loro obiettivo era tutt’altro e non certo quello di compiere qualche discesa tra gli altri appassionati. Al contrario hanno raggiunto due rifugi dai quali hanno portato via, sperando di non farsi vedere, il materiale sportivo degli altri sciatori.

Peccato per loro che gli edifici fossero dotati di telecamere di videosorveglianza che li hanno immortalati al momento dei blitz. I carabinieri di Madonna di Campiglio che hanno esaminato il materiale video hanno poi beccato i quattro mentre cercavano di mettere il maltolto sulle proprie auto. Il materiale è stato restituito ai proprietari e i quattro hanno incassato una denuncia per furto aggravato in concorso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.