Quantcast

Bresciana ai Caraibi rischia di essere violentata

Una 44enne giovedì notte si è ritrovata un uomo nudo nella stanza d'albergo e che l'ha aggredita. Lei si è divincolata chiedendo aiuto. Rientrerà in Italia.

(red.) E’ una storia drammatica quella che arriva dall’isola di Antigua, ai Caraibi, dove una donna bresciana di 44 anni in vacanza ha rischiato di essere violentata da un uomo nudo che ha trovato nella sua camera nel resort. La vittima, tramite il marito, ha raccontato quanto le è successo, prima di prendere nelle ore intorno a sabato 6 aprile un volo verso l’Italia e interrompendo quindi la vacanza che doveva essere solo di relax. E’ successo tutto nella notte tra giovedì 4 e ieri, venerdì 5, nel momento in cui la bresciana – che era partita per i Caraibi solo lo scorso 29 marzo – ha raccontato di essere uscita dalla sua stanza perché non riusciva a dormire e ha raggiunto un chiosco sempre aperto per bere qualcosa.

Ma nel rientro in stanza e accanto al letto ha trovato un uomo, alto e completamente nudo, che l’ha aggredita cercando anche di stuprarla, poi le ha messo un asciugamano sulla bocca per cercare di soffocarla. Ma la vittima, che prima aveva cercato di calmare l’uomo dandogli alcune centinaia di euro che erano nella cassaforte, ha avuto la forza di mordere un dito al suo aggressore, quindi è riuscita a scappare dalla stanza.

Ha chiesto aiuto al personale dell’albergo, ma nel frattempo l’uomo si era dato alla fuga attraverso la spiaggia e raggiungendo un paese vicino. La vittima bresciana è stata portata in ospedale per essere medicata, poi sentita dalla Polizia alla quale ha raccontato tutto per dare elementi con cui risalire all’aggressore. Uno shock troppo forte per la donna che ha deciso di non proseguire la vacanza e di rientrare a Brescia già in questo fine settimana.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.