Quantcast

Provaglio Iseo, forte vento sferza i campi sportivi

Lunedì sera gli atleti costretti a chiudere gli allenamenti prima del tempo. Divelte le reti di protezione, rotte le grondaie e scoperchiati gli spogliatoi.

(red.) Le forti raffiche di vento che lunedì sera 25 marzo hanno sferzato l’intera provincia di Brescia non hanno mancato di provocare alcuni danni. Una delle zone colpite è stata quella di Provaglio d’Iseo, sul Sebino, dove i campi di calcio hanno subito le conseguenze peggiori. Per fortuna quando tutto si è verificato, intorno alle 20,30, i giovani atleti avevano già concluso di fare allenamento. Infatti, avevano deciso di chiudere prima gli esercizi e non fare la doccia negli spogliatoi per i rischi connessi.

Subito dopo il forte vento ha rotto le reti di protezione dei campi, fatto volare proprio il tetto degli spogliatoi e anche sradicato le grondaie. Sul posto sono stati allertati i vigili del fuoco che fino a tarda notte hanno lavorato per mettere in sicurezza la zona, grazie anche al vento che ha poi ridotto la sua forza. Alla struttura sportiva si parla di danni per una decina di migliaia di euro. Colpito anche il parco per cani dove si trova una piccola casetta in legno devastata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.