Quantcast

Brescia, tentano di forzare portiere bus: denunciati

Due ragazzi di 20 e 21 anni deferiti dalla Polizia di Stato per l'atteggiamento che hanno assunto a bordo di un mezzo pubblico. Sono stati rintracciati.

(red.) Nei giorni precedenti a lunedì 25 marzo la Polizia di Stato di Brescia ha denunciato due giovani per il comportamento che hanno assunto a bordo di un autobus circolante in città. Sembra che mentre il mezzo pubblico stava transitando, due ragazzi di 20 e 21 anni cercasse di forzare le portiere.

Di conseguenza e per evitare i danni l’autista è stato quindi costretto ad aprire, ma nel contempo ha anche chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati quindi gli agenti che hanno poi avviato le ricerche e in pochi minuti hanno rintracciato i due giovani. Entrambi sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.