Quantcast

Scattano 19 arresti per ‘ndrangheta in Lombardia

Operazione dei carabinieri del Ros e di Bergamo stamattina all'alba su inchiesta della Dda di Brescia. Estorsioni e recupero crediti. Si presenta a Brescia.

(red.) Dalle prime ore di questa mattina, lunedì 11 marzo, i carabinieri del Reparto Operativo Speciale e del comando provinciale di Bergamo stanno dando esecuzione a 19 provvedimenti cautelari nei confronti di appartenenti a una cosca operante in Lombardia e legata alla ‘ndrangheta. Si parla di estorsioni e recupero di crediti. Gli arresti sono in corso in diverse località della Lombardia e della Calabria per l’operazione chiamata “Papa”.

Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Brescia, hanno accertato come gli indagati fossero dediti alle estorsioni e al recupero crediti, nonché alla commissione di danneggiamenti a mezzo incendio e al riciclaggio. L’operazione sarà illustrata a Brescia questa mattina alle 10,30 con la presenza del procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero De Raho.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.