Cevo, freno a mano non messo: auto investe pedone

Ieri all'ora di pranzo in via Roma. Un'auto impazzita ha travolto un 44enne e percorso alcune decine di metri. Ferito è stato poi soccorso in elicottero.

Più informazioni su

(red.) Nella tarda mattina di ieri, venerdì 1 marzo, un uomo di 44 anni è rimasto vittima di un particolare investimento, per fortuna non grave a Cevo, in Valcamonica, nel bresciano. E’ successo intorno alle 12,30 in via Roma quando una persona ha accostato con la sua auto lungo il marciapiedi ed è sceso per effettuare un’operazione alla vicina filiale della Banca Popolare di Sondrio, a due passi dal Comune. Tuttavia, forse ha innestato male il freno a mano sulla sua Ford Focus in discesa, tanto che questa si è mossa in retromarcia percorrendo alcune decine di metri.

Ha così travolto una barriera che delimita il percorso pedonale, poi ha anche colpito lo sfortunato 44enne del paese. Il titolare del veicolo si è accorto dell’accaduto solo al momento di uscire dalla banca. Sono stati quindi allertati i soccorsi al 112 facendo arrivare sul posto l’automedica, un’ambulanza da Darfo Boario Terme e anche l’elicottero. Il pedone investito, che ha riportato una serie di contusioni, è stato condotto in codice giallo in volo verso la Poliambulanza di Brescia. I carabinieri della stazione di Cedegolo si sono occupati di ricostruire la dinamica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.