Manerbio, spazi per un videoclip: c‘è una discarica

La segnalazione arriva dal rapper Dellino Farmer che stava cercando delle aree dove girare pezzi musicali. Invece, quintali di immondizia di ogni tipo.

(red.) Nelle campagne di Manerbio, nella bassa bresciana, è venuta alla luce una discarica abusiva. Ne dà notizia il Giornale di Brescia a proposito di una tensostruttura abbandonata e in cui all’interno sono stati trovati quintali di immondizia di ogni tipo, tra elettrodomestici, mobili e persino resti di animali. A fare la scoperta, come riporta lo stesso quotidiano, è stato il rapper Dellino Farmer che aveva intenzione di trovare degli spazi nei pressi della sua abitazione dove girare dei videoclip musicali. Una pratica che è abituato a fare da tempo.

E spesso, come ha detto lui stesso, si è però imbattuto in casi simili e discariche abusive in altre parti della bassa bresciana. La zona, in questo caso, è quella vicina a via Maglio e nota all’amministrazione comunale che aveva già fatto svolgere dei controlli da parte delle forze dell’ordine. Si tratta di un’area privata che un tempo era un’impresa avicola, ma ora soggetta a esecuzione immobiliare. Sul posto sono già intervenuti in passato lo stesso Comune con la Polizia Locale e i carabinieri per dei sopralluoghi e ora si punterà alla bonifica e alla pulizia dell’area.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.