Marcheno, auto vandalizzate in piazza a Brozzo

Quattro mezzi con le fiancate rigate in due settimane in zona sosta di via Garibaldi. Indagano i carabinieri di Gardone e Tavernole. Pare puro vandalismo.

(red.) I carabinieri valtrumplini di Gardone e Tavernole nei giorni precedenti a mercoledì 27 febbraio hanno ricevuto una serie di segnalazioni e denunce sulle quali stanno indagando a proposito di casi di vandalismo a Marcheno, nel bresciano. Ne dà notizia il Giornale di Brescia per il fatto che nell’arco di due settimane quattro auto parcheggiate nell’area di sosta di via Garibaldi in località Brozzo sono state prese di mira. In particolare, qualcuno avrebbe agito di nascosto e armato di cacciavite per imprimere graffi e rigate sulle fiancate di alcuni veicoli.

Il fatto che siano stati colpiti quattro mezzi e a una distanza così breve ha fatto temere per la situazione. Tuttavia, solo una parte di quel parcheggio sarebbe coperta da una telecamera di videosorveglianza di un negozio, mentre il resto sarebbe alla cieca. I militari che stanno indagando, anche se i responsabili sono ancora ignoti, sembrano essere certi di casi di puro vandalismo e senza un motivo logico o di rivalsa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.