Borgosatollo, beccato su un‘auto sotto sequestro

Uno straniero è finito nei guai perché guidava il proprio mezzo al quale erano stati posti i sigilli. Fermato a un controllo, non aveva assicurazione.

(red.) Nei giorni precedenti a martedì 26 febbraio un cittadino straniero è finito nei guai a Borgosatollo, nella bassa bresciana, dopo essere stato beccato alla guida della propria auto e nonostante questa fosse stata sequestrata. La situazione è stata scoperta dalla Polizia Locale durante un controllo e accertando anche il fatto che il veicolo, dopo i sigilli, era stato affidato di nuovo al proprietario, ma con il divieto di usarlo.

Il mezzo non era sottoposto solo al sequestro, ma persino scoperto da assicurazione. Quindi, la municipale gli ha dato una multa da 2 mila euro e revocato la patente, mentre l’auto sarà venduta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.