Paratico, anziano in bicicletta investito da auto

Ieri mattina un 89enne è stato travolto da una Toyota Auris forse perché il conducente era stato abbagliato dal Sole e non aveva notato il pedone in strada.

(red.) Ieri mattina, venerdì 15 febbraio, un uomo di 89 anni che si trovava in sella alla sua bicicletta e stava percorrendo l’incrocio tra le vie Garibaldi e Mazzini a Paratico, nel bresciano, è stato travolto da un’auto. E’ successo intorno alle 9 quando una Toyota Auris condotta da un 45enne bergamasco di Tavernola, non si sarebbe accorto del pedone che si muoveva nella sua stessa direzione e probabilmente a causa di un abbaglio del Sole.

Così il pedone è stato disarcionato ed è finito sull’asfalto. Il conducente che si è subito fermato ha allertato i soccorsi al 112 facendo arrivare l’automedica e un’ambulanza da Sarnico che hanno condotto il ciclista in codice giallo all’ospedale orobico di Seriate. Ha riportato diversi traumi, ma è sempre rimasto cosciente e i medici gli hanno riservato la prognosi. Dei rilievi si è occupata la Polizia Stradale di Iseo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.