Quantcast

Carpenedolo, ladri di salumi, formaggi e soldi in Arci

I malviventi sarebbero entrati in azione domenica notte dopo una cena per i tesserati. Via 200 euro e prodotti alimentari. Maggiore denaro era al sicuro.

(red.) Il bar e cucina della sede dell’Arci in vicolo Gobbo a Carpenedolo, nella bassa bresciana, sono finiti nel mirino dei ladri. L’episodio potrebbe essere avvenuto nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 febbraio nelle ore successive a una cena che il gruppo aveva organizzato per i propri tesserati. I malviventi hanno raggiunto il locale e infranto una vetrata per poi trovarsi all’interno. Hanno portato via circa 200 euro in contanti dalla cassa e anche salumi e formaggi dalla cucina.

Ad accorgersi di quanto era accaduto è stata un’addetta che martedì 12 mattina – lunedì è giorno di chiusura – ha riaperto i battenti trovando le chiare indicazioni di una spaccata. Per fortuna la maggior parte del denaro raccolto era stato messo al sicuro, quindi la somma rimasta era soprattutto legata a quanti avevano versato il denaro per ricevere le tessere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.