Quantcast

Bassa bresciana, ladri e truffatori ancora in azione

Due appartamenti svaligiati in via Sanzio a Ghedi e una coppia di finti addetti Enel denunciati dalla Polizia a Montichiari per falsi contratti a utenti.

(red.) Il territorio della bassa bresciana resta nel mirino di vari episodi di furti e truffe ai danni delle abitazioni. Uno degli ultimi episodi arriva da Ghedi, in via Raffaello Sanzio, dove due appartamenti si sono aggiunti alla lunga schiera di quelli depredati dai malviventi.

Sembra che i ladri siano riusciti ad arrampicarsi fino alla zona delle terrazze, poi si sono fatti strada all’interno portando via solo alcuni gioielli e poche centinaia di euro. A proposito dei raggiri, invece, a Montichiari la Polizia Locale ha denunciato una coppia che si fingeva operante per conto dell’Enel e facendo firmare agli ignari utenti, soprattutto anziani, nuovi contratti di fornitura dell’energia elettrica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.