Erbusco, agguato armato contro un‘auto: è giallo

Ieri pomeriggio due individui con fucile e pistola hanno costretto una vettura a fermarsi. Ma è stata una rapina fallita. Stanno indagando i carabinieri.

(red.) E’ avvolto nel giallo il motivo che nel primo pomeriggio di ieri, martedì 29 gennaio, ha spinto due individui con il volto coperto da un passamontagna e armati a irrompere in via Industriale a Erbusco, nel bresciano, nei confronti del conducente di un’Audi 6 station wagon. I due malviventi, con un terzo complice pronto a entrare in azione in caso di bisogno, hanno affiancato e quasi speronato la vettura tedesca nei pressi di una curva e intimando all’autista di rallentare e poi fermarsi. E’ successo nel parcheggio a disposizione di alcune aziende presenti sul posto in pieno orario di lavoro e nelle vicinanze di un locale notturno.

I due incappucciati sono scesi dal loro mezzo e, l’uno armato di fucile a pompa e un altro di pistola, hanno minacciato il conducente dell’auto che ha loro dato il telecomando del veicolo. Ma subito dopo, forse per la presenza di altri operai che stavano accorrendo e per non restare troppo tempo sotto le telecamere di videosorveglianza della zona, sono risaliti a bordo del proprio veicolo e sono fuggiti. Sul posto, dopo l’allerta, sono arrivati i carabinieri di Erbusco con una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Chiari per ricostruire quanto era successo.

Tutte le piste sono al vaglio delle forze dell’ordine e la sensazione è che possa essersi trattato di un gesto intimidatorio oppure di un agguato. Nel frattempo i due occupanti dell’Audi sono stati sentiti in caserma per capire quale potesse essere il motivo di quella rapina anomala e sono poi potuti tornare a casa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.