Manerbio, bambino investito da auto a fermata bus

Ieri pomeriggio l'incidente in via Piave. Il piccolo è stato colpito da una vettura mentre raggiungeva via Piave. Ha perso conoscenza, poi si è ripreso.

(red.) Si sono vissuti lunghi momenti di preoccupazione ieri pomeriggio, venerdì 25 gennaio, a Manerbio, nel bresciano, dove un bambino di 9 anni è stato investito da un’auto mentre stava attraversando la strada. E’ successo pochi minuti prima delle 14 quando il piccolo, che frequenta una classe quinta della scuola elementare del paese, era appena uscito dall’abitazione di via Carlo Marx e stava raggiungendo la vicina fermata dello scuolabus, in via Piave. Percorso compiuto sotto gli occhi della madre. A un certo punto, forse per recuperare un oggetto che gli era caduto a terra, oppure per un riflesso del sole, una Lancia Y condotta da una ragazza 33enne del paese e diretta verso il centro storico lo ha travolto in pieno.

Questa, almeno, è la dinamica ricostruita dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Verolanuova. La vettura si è subito fermata per prestare assistenza, poi sono stati chiamati i soccorsi al 112 che hanno fatto muovere sul posto l’automedica, due ambulanze e anche l’elicottero proveniente da Brescia. Il bambino, che inizialmente aveva perso conoscenza, ha riportato solo una lieve ferita alla fronte e si è subito ripreso. Ma per motivi precauzionali è stato caricato sul velivolo e condotto al Pediatrico dell’ospedale Civile. Di quanto accaduto è stato informato anche il Comune che sta valutando la possibilità di spostare la fermata dello scuolabus in una posizione più sicura.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.