Quantcast

Flero, esplosivo bloccato nel bancomat

Nella notte una banda è dovuta scappare dopo che qualcosa non ha funzionato. L'intera piazza IV Novembre è stata messa in sicurezza aspettando artificieri.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra venerdì 25 e oggi, sabato 26 gennaio, una banda attiva negli assalti ai bancomat è tornata a farsi vedere, stavolta a Flero, nel bresciano. I malviventi hanno raggiunto piazza IV Novembre, centrale in paese considerando anche la presenza del municipio, per piazzare una marmotta esplosiva nel bocchettone dello sportello di prelievo della filiale Bcc Agrobresciano. Poteva essere un colpo importante, visto che come di consueto gli sportelli sono stati caricati di denaro il venerdì pomeriggio.

Ma qualcosa è andato storto, l’esplosivo è rimasto bloccato e la banda non ha potuto fare altro che scappare. Tuttavia, questa mattina, sabato, qualcuno ha segnalato la presenza della marmotta inesplosa e ha mosso sul campo i carabinieri della compagnia di Verolanuova. L’intera piazza è stata evacuata e l’istituto bancario delimitato per l’arrivo degli artificieri con cui rimuovere l’esplosivo. In seguito sarà portato in una zona tranquilla e lontana dagli abitati per farlo brillare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.