Calcinato, animali abusivi in una cascina vuota

Scoperto dai carabinieri dopo la segnalazione arrivata da due coniugi che si erano trasferiti a Roma, ma continuavano a ricevere bollette della corrente.

(red.) E’ incredibile quanto venuto alla luce nei giorni precedenti a lunedì 21 gennaio a Calcinato, nel bresciano. Ma con conseguenze che hanno raggiunto anche Roma. Nella Capitale, infatti, abita una coppia di bresciani che aveva deciso di trasferirsi da qualche mese all’ombra del Colosseo per motivi familiari. Lasciando così vuota la casa con annessa cascina nella bassa bresciana. O almeno, doveva restare vuota. Al contrario, i proprietari continuavano a ricevere bollette dell’energia elettrica, ma non capivano il motivo. Così hanno segnalato l’episodio ai carabinieri che sul posto hanno scoperto un allevamento amatoriale di animali condotto da un appassionato albanese.

Senza dire nulla a nessuno, quindi in modo abusivo, aveva stanziato capre, galline e anatre. Una vera e propria violazione di domicilio accertata dai militari che hanno poi chiamato anche i tecnici dell’Ats per capire le condizioni degli animali. In realtà erano tutti in buona salute, non erano mai stati maltrattati ed erano tracciabili. In ogni caso, visto che si trovavano in una zona vietata, sono stati sequestrati e affidati all’allevatore in attesa di nuovi sviluppi.

I titolari che hanno ricevuto la particolare notizia, invece, devono ancora decidere se sporgere denuncia. Il 40enne albanese, sentito dalle forze dell’ordine, ha detto di non aver mai forzato le porte, ma di aver sempre attraversato una recinzione. Vedendo lo stabile vuoto, come ce ne sono altri in zona, aveva pensato di stanziare il proprio allevamento, ma non sapendo che fosse in vendita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.