Quantcast

Via Tartaglia, clandestino con hashish negli slip

Un 32enne pakistano è stato fermato lunedì sera da Volante del commissariato del Carmine. Irregolare in Italia e con precedenti, per lui scattato arresto.

(red.) Nella tarda serata dello scorso lunedì 14 gennaio gli agenti di Polizia del commissariato del Carmine di Brescia impegnati con una Volante nei consueti controlli stradali si sono imbattuti in un’auto che stava transitando. E’ accaduto intorno alle 22 quando in via Tartaglia le forze dell’ordine hanno fermato il veicolo alla guida del quale c’era un 32enne, poi identificato come un pakistano.

Ma inserendo i suoi dati, hanno scoperto che il giovane era in Italia da clandestino e in più sul suo conto c’erano precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti. Di conseguenza gli operatori hanno voluto perquisirlo, trovandogli negli slip quattro buste con 39 grammi di hashish e destinati alla vendita. L’uomo è stato arrestato e per lui è scattato anche il divieto di dimora in città. Visto che è irregolare in Italia, l’ufficio Immigrazione della questura valuterà la sua posizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.