Quantcast

Palazzolo, finto vigile e addetto di nuovo in azione

Ieri hanno raggirato una coppia di anziani di San Pancrazio con la stessa scusa del verificare l'acqua e di mettere gioielli su un tavolo. Poi sono fuggiti.

(red.) Come era successo sabato scorso 12 gennaio ai danni di un’anziana a Pavone Mella, rapinata dei soldi e gioielli da due truffatori, un episodio identico è andato in scena ieri, martedì 15, a Palazzolo, sempre nel bresciano. E stavolta ad essere raggirato, come dà notizia il Giornale di Brescia, è stato un volto noto. Cioè il capogruppo degli alpini di San Pancrazio, Roberto Donadei, 80 anni, che abita in una villetta nella frazione con la moglie. A un certo punto ha sentito suonare al campanello e notato due individui, di cui uno vestito da agente di Polizia Locale e l’altro che si era qualificato come operatore del servizio idrico. I due sono stati convincenti e si sono fatti aprire, per poi spruzzare nell’aria un gas che ha subito intontito gli anziani coniugi.

La coppia di truffatori ha chiesto loro di verificare l’eventuale presenza di mercurio o altri inquinanti nell’acqua per presunti guasti. E nello stesso tempo hanno detto loro di mettere su un tavolo gioielli e monili che avrebbero potuto riportare danni. In pochi istanti, i due sono fuggiti con il bottino e facendo perdere le tracce, mentre i residenti se ne sono accorti solo dopo, non vedendo più i due interlocutori e nemmeno i preziosi. Non hanno potuto fare altro che denunciare il caso ai carabinieri, ora al lavoro per indagare, partendo dalle testimonianze e dalle immagini riprese dalle telecamere attive in zona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.