Castel Mella, colpito dal nuovo compagno della ex

Ieri pomeriggio sono volati i pugni dopo una lite in via Roma. A farne le spese un 46enne che si era lasciato con la moglie e aveva cercata per tradimento.

Più informazioni su

(red.) Ieri pomeriggio, venerdì 11 gennaio, via Roma a Castel Mella, nel bresciano, è stata teatro di un’aggressione avvenuta probabilmente per motivi sentimentali e questioni di gelosia. Un uomo di 46 anni, infatti, è stato colpito più volte al volto dai pugni del nuovo compagno dell’ex moglie. E’ successo intorno alle 16,30 quando dalla zona è giunta al 112 una richiesta di soccorso per un episodio di lite.

Sul posto è arrivata un’ambulanza che ha assistito il ferito e lo ha trasportato in codice giallo alla Poliambulanza di Brescia. Sembra che il 46enne, dopo la relazione interrotta con la donna, abbia cercato proprio l’ex compagna per il tradimento subito. Ma in cambio ha ricevuto soli pugni in faccia. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri della compagnia di Brescia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.