Quantcast

Mostra scacciacani sul treno Bs-Cr, denunciato

La sera del veglione di Capodanno un senegalese ha fatto vedere l'arma a un amico. I passeggeri preoccupati hanno lanciato l'allarme. Convoglio fermato.

(red.) Si sono registrati momenti di paura la sera di Capodanno di lunedì 31 dicembre a bordo di un treno che era appena partito alle 18,40 dalla stazione ferroviaria di Brescia e diretto a Cremona. A bordo c’erano diversi passeggeri che stavano rientrando dopo gli ultimi acquisti e in vista di preparare o partecipare in famiglia alle varie feste e veglioni. A creare il panico è stato un cittadino senegalese che stava mostrando a un amico una pistola, poi in realtà si è portato a scoprire che si trattava di uno scacciacani. Considerato il delicato periodo storico a livello internazionale per rischi di attentati, più di qualche passeggero che ha notato lo straniero armeggiare con l’arma in modo così naturale, ha allertato il controllore che poi ha segnalato l’episodio al capotreno.

Alla stazione di San Zeno-Folzano, la prima del percorso dopo Brescia, il convoglio è stato fatto fermare e sono saliti a bordo i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Brescia con quelli della stazione di San Zeno che in precedenza erano stati allertati. Il senegalese che teneva l’arma, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio. Ora si continua a indagare per capire dove l’uomo abbia preso quello scacciacani, perché lo tenesse con sé e per quale motivo lo aveva mostrato a un amico. Dopo l’episodio, il treno è stato fatto ripartire, anche se con ritardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.