Valcamonica, arresti e denunce durante feste

Fermato un uomo evaso per la terza volta dai domiciliari: ora è in carcere. Bloccato un altro per lo stesso motivo. Ubriaco molesto in un bar di Vezza.

(red.) Nelle ore precedenti al giorno di Natale i carabinieri bresciani della compagnia di Breno sono stati impegnati in una serie di controlli in Valcamonica, portando a dei risultati importanti. Per esempio, hanno sorpreso un 56enne pregiudicato che per la terza volta è stata beccato fuori di casa nonostante fosse costretto a restare ai domiciliari. Era stato condannato a otto mesi e la giustizia gli aveva concesso la detenzione casalinga. Ma da ottobre era già evaso due volte e quando nel periodo prenatalizio lo hanno trovato ancora fuori dall’abitazione, è stato avvisato il tribunale di Sorveglianza di Brescia. Per lui è quindi scattata la detenzione nel carcere di Canton Mombello.

Nei guai anche un 57enne di Esine che non ha rispettato le prescrizioni del giudice sul fatto di dover restare ai domiciliari. E’ stato trovato in un bar del paese in un orario in cui doveva essere a casa. Per lui è scattato l’arresto ed è stato riportato nella sua abitazione per continuare la detenzione. La notte della vigilia, invece, è finito in manette un 28enne in un bar di Vezza d’Oglio. Ubriaco, dava fastidio ad alcune ragazze sedute tra i tavolini e quindi il gestore aveva dovuto chiamare i carabinieri. Il giovane ha persino cercato di aggredire le forze dell’ordine per scappare, ma è stato bloccato e ora è accusato di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e detenzione illegale di oggetti atti ad offendere. Infatti, aveva un coltello a serramanico in una tasca del giubbotto. Per lui è arrivata la convalida dell’arresto in attesa del processo che si terrà in gennaio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.