Quantcast

Flero, auto fuori strada contro contatori del gas

Mercoledì notte una vettura ha sbandato in via XX Settembre sull'asfalto ghiacciato ed è finita contro i tubi del metano. Si è sfiorato un grosso rischio.

(red.) Il pronto intervento dei vigili del fuoco è stato decisivo dopo quanto successo la notte tra mercoledì 26 dicembre di Santo Stefano e ieri, giovedì 27, a Flero, nel bresciano. Intorno all’una in via XX Settembre una Bmw con a bordo alcuni giovani ha sbandato finendo prima contro un albero e poi verso un muretto di protezione di una casa. Questo secondo schianto è avvenuto ai danni dei contatori del gas, rompendo il collegamento tra i tubi e l’abitazione, riversando il pericoloso metano nell’aria. Una situazione molto a rischio, visto che il gas avrebbe potuto innescare un incendio.

Invece, gli operatori allertati sul posto hanno messo in sicurezza la zona e interrotto la fuoriuscita del metano. Nessuno degli occupanti della vettura – cinque tra i 20 e 25 anni – è rimasto ferito (sul posto l’automedica e un’ambulanza da Flero per precauzione) e la sensazione è che la strada ghiacciata abbia portato il veicolo a uscire di strada nonostante la bassa velocità nei pressi di una rotatoria. Sul posto sono poi giunti anche i carabinieri di Leno per ricostruire la dinamica e hanno sottoposto l’autista ai consueti test dell’alcol e della droga, ma che si sono rivelati negativi. Il ghiaccio, quindi, l’unica possibile causa dell’incidente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.