Quantcast

Ospitaletto, operaio muore colpito da una ruspa

Un addetto 52enne ha perso la vita all'Aso in via Seriola dopo un incidente con una parte dell'escavatore. Inutili i soccorsi. Si sta ricostruendo dinamica.

(red.) Tragico infortunio sul lavoro questa mattina, martedì 18 dicembre, in un’azienda di via Seriola a Ospitaletto, nel bresciano. Pochi minuti prima delle 10, a quando risale la chiamata ai soccorsi, un operaio di 52 anni ha perso la vita dopo essere stato colpito da un elemento di una ruspa mentre era al lavoro. E’ accaduto all’Aso.

Subito si era capito che le condizioni dello sfortunato addetto erano gravissime, visto che l’allerta al 112 aveva fatto muovere in codice rosso, oltre l’automedica e un’ambulanza, anche l’elicottero proveniente da Brescia. Ma per l’uomo ogni tipo di soccorso è stato inutile. Per ricostruire la tragedia sul posto sono giunti i tecnici dell’Agenzia di Tutela della Salute, i carabinieri della compagnia di Chiari e i vigili del fuoco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.