Quantcast

Rapina a Palazzolo, ricercato fermato a Torino

39enne rumeno con un complice aveva tentato di rubare profumi e cosmetici per 4 mila euro. Poi era fuggito. Si era nascosto in un appartamento a Mirafiori.

(red.) Un intervento sull’asse Palazzolo-Torino ha permesso di assicurare alla giustizia un 39enne rumeno che risultava essere ricercato dopo aver commesso diverse rapine, di cui una all’IperSimply di Palazzolo, nel bresciano. In quel caso, con l’aiuto di un complice, aveva cercato di rubare profumi e cosmetici per un valore di 4 mila euro. In seguito era riuscito a scappare per rifugiarsi a Torino. Pregiudicato per reati contro il patrimonio, la sua posizione non è mai stata cancellata dai carabinieri di Palazzolo che hanno attivato la procura di Brescia per procedere con l’arresto.

L’individuo, sempre tenuto monitorato, era in un appartamento di Mirafiori e così i militari bresciani con quelli piemontesi hanno raggiunto l’abitazione con un’ordinanza di cattura. Il 39enne ha cercato di evitare l’arresto sfruttando la porta blindata per trovare altre vie, ma l’intervento dei vigili del fuoco chiamati a sfondare l’ingresso lo hanno fatto desistere. Era già stato affidato in prova ai servizi sociali e ora si trova in carcere in attesa del processo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.