Torbole, muore in ospedale dopo malore in strada

Fausto Spinetti, 73 anni, ieri sera è finito in una roggia sulla sp 235 dopo aver accusato un infarto e aver invaso la corsia opposta. Deceduto al Civile.

(red.) Nella prima serata di ieri, lunedì 12 novembre, si è consumata una tragedia dopo un incidente stradale avvenuto a Torbole Casaglia, nel bresciano. E’ successo dopo le 20 sulla provinciale 235 quando la vittima Fausto Spinetti, 73 anni, era alla guida della sua Fiat Panda e stava provenendo da Lograto in direzione di Torbole. A un certo punto sarebbe stato colpito da un malore, forse un arresto cardiaco, che nei pressi di un pub lo ha portato a perdere il controllo, sbandare, invadere la corsia opposta e uscire di strada in una roggia. Per magra consolazione, dal senso opposto non proveniva nessuno, altrimenti il rischio di un frontale sarebbe stato ancora più drammatico.

Sono stati gli occupanti di un’auto che seguiva la Panda a trovarsi di fronte all’accaduto e ad allertare subito i soccorsi al 112, numero unico di emergenza. Sul posto sono arrivate l’automedica da Brescia e un’ambulanza da Roncadelle, insieme alla Polizia Stradale per ricostruire la dinamica e i vigili del fuoco. Le condizioni dell’anziano erano parse subito gravissime e dopo minuti di rianimazione ed era stato quindi trasportato in codice rosso verso l’ospedale Civile di Brescia dove poco dopo ha perso la vita. A questo punto saranno effettuati gli esami sul corpo per capire i motivi del decesso, che pare legato proprio al malore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.