Verona, bresciano colpito da nuovo compagno ex

Era successo sabato mattina in uno stabile di via Villafranca quando un siciliano ha accoltellato il lombardo ferendolo. Oggi sarà interrogato.

(red.) L’ex moglie, il vecchio marito che si fa rivedere per raccogliere i propri effetti personali e il nuovo compagno. Sono loro i tre protagonisti di quanto accaduto sabato mattina 3 novembre in uno stabile al quartiere Santa Lucia di Verona. Proprio l’ex, un 30enne bresciano, aveva raggiunto via Villafranca per prendere le proprie cose dopo la fine della relazione con una 46enne. Almeno questa sarebbe la versione. Così avrebbe citofonato e l’avrebbe fatta scendere. Ma a quel punto, evidentemente per una relazione che non si poteva ricomporre e per essersi sentito rifiutare di entrare in appartamento, c’è stata un’altra lite e il 30enne avrebbe spinto a terra la donna che ha riportato la frattura di una gamba.

Nel frattempo le urla e gli insulti tra i due avevano portato gli stessi inquilini a chiamare la polizia, mentre il nuovo compagno della donna, un 40enne palermitano, udite le sue grida, si è precipitato scendendo le scale e armato di un coltello da cucina lungo 20 centimetri che ha inferto contro il petto del bresciano. Questo, ferito ma non in modo grave, era poi riuscito a lasciare la casa e a trovare rifugio e aiuto in un vicino supermercato. In questo trambusto, un carabiniere che abita nello stabile ed è operativo alla stazione di Isola della Scala a Verona, ha fermato l’aggressore siciliano che è stato poi arrestato con l’aiuto della Polizia scaligera per tentato omicidio. La donna che si era ferita a una gamba era invece stata condotta in ospedale. Nella giornata odierna, lunedì 5 novembre, sarà sentito il palermitano per l’interrogatorio di garanzia e perché abbia agito in quel modo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.