Quantcast

Brescia, rissa in centro tra ragazzi all‘aperitivo

Sabato sera due gruppi di giovani stranieri scontrati tra piazza Vittoria, corso Magenta e ai giardini Fallaci con tirapugni o coltello. Indagini in corso.

(red.) Il cuore del centro storico di Brescia è tornato a essere un ring. E’ successo sabato sera 20 ottobre, intorno alle 19,30 quando vie e piazze erano affollate di famiglie, amici e coppie per concedersi un aperitivo. A un certo punto in piazza Vittoria due gruppi di ragazzi, circa una trentina e tutti stranieri tra i 16 e 17 anni secondo alcuni testimoni, hanno iniziato a prendersi di mira prima di passare a una vera e propria rissa in corso Magenta con tanto di tirapugni e forse un coltello.

E tra di loro c’era anche chi lanciava delle biciclette in sosta per difendersi. Una situazione che poi è proseguita anche ai giardini Fallaci e inducendo qualcuno dei partecipanti allo scontro, con il volto insanguinato, a rifugiarsi nei bar della zona. Tutte le testimonianze hanno raggiunto i carabinieri della compagnia di Brescia che stanno indagando e al momento tutto resta nel riserbo. La sensazione è che si siano fronteggiati due gruppi di magrebini e dell’est Europa, ma i motivi sono ancora tutti da capire. E non è la prima volta che in città accadono fatti del genere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.