Scontri Foggia-Brescia, firme dopo Daspo

Dodici sostenitori delle rondinelle del Brescia 1911 e Curva Nord, coinvolti nei fatti del 24 febbraio, hanno ricevuto anche ordinanza di misura cautelare.

(red.) Nei giorni precedenti a lunedì 15 ottobre sono arrivati anche risvolti penali per i dodici sostenitori del Brescia Calcio che il 24 febbraio si trovavano negli scontri con i tifosi del Foggia in occasione della partita Foggia-Brescia.

I dodici bresciani, legati alla Curva Nord e a Brescia 1911, già destinatari di un provvedimento di Daspo, hanno ricevuto un’ordinanza di custodia cautelare da parte del giudice di Foggia. Oltre a non poter assistere dal vivo ad alcuna manifestazione sportiva, dovranno anche presentarsi alla Polizia Giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.