Quantcast

Bedizzole, una tonnellata di rifiuti tossici in piazza

I miasmi avvertiti dai residenti ieri hanno spinto Polizia, carabinieri e Ats a muoversi sul posto. Si è trattato di uno sversamento abusivo. Autori ignoti.

(red.) C’è un rischio di allarme ambientale ancora tutto da verificare a Bedizzole, nel bresciano, dove nella notte tra mercoledì 10 ottobre e ieri qualcuno ha sversato una tonnellata di rifiuti ritenuti tossici nella zona industriale. L’area in questione è un piazzale compreso tra via Adige e Ticino, vicino a un supermercato e sembra che i rifiuti siano imbevuti di idrocarburi, quindi pericolosi. Di quanto accaduto ne dà notizia Bresciaoggi. Ad allarmare sono anche i pessimi odori provenienti da quei fanghi e il fatto che chi ha voluto smaltire il carico su quel posto abbia usato delle tute specializzate.

Pare che il mezzo carico di fanghi sia stato preceduto da un altro veicolo per non destare sospetti e ieri mattina i residenti che avvertivano i miasmi hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Così si sono mossi gli agenti della Polizia Locale con i carabinieri e le autorità sanitarie per capire prima di tutto di quale materiale si tratti e il suo livello di pericolo. Nel frattempo si indaga anche per identificare gli autori dello scempio, analizzando le immagini eventualmente riprese dalle telecamere delle aziende presenti nella zona. E in parallelo si studiano i codici dei fanghi per accertare la provenienza e possibilmente anche quale sarebbe stata la destinazione, oltre ai siti che sono interessati dalla bonifica. Potrebbe trattarsi di materiale prelevato da zone di scavo e ancora da verificare in vista anche di quale messa in sicurezza adottare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.