Brescia, rubano da slot Bicimia: anche un 12enne

La Polizia Locale del centro storico ha individuato un gruppo di dieci ragazzini che si comportano da baby gang. Tre fermati per furto di due biciclette.

(red.) Alcuni sono criminali già da adolescenti. Lo hanno testato gli agenti della Polizia Locale di Brescia, del distaccamento del Centro Storico, che si sono mossi dopo le numerose segnalazioni di residenti e commercianti per bande di ragazzini che agiscono da bulli e con violenza verso ogni cosa e verso le persone. Per questo motivo gli agenti, in borghese e in divisa, hanno voluto controllare la situazione per cercare la presunta baby gang.

Così si sono imbattuti in un gruppo di dieci giovanissimi nordafricani che hanno individuato. E per tre di loro sono arrivati i guai per aver rubato due biciclette dalla postazione di Bicimia in piazza Vittoria. Si tratta di un neo 18enne e un 16enne che sono stati denunciati e di un 12enne, non perseguibile, segnalato alle autorità competenti. Si stanno valutando altri episodi simili e precedenti perché pare che non fosse la prima volta che mettevano mano sulle due ruote.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.