Quantcast

Lonato, ruba tra gli scaffali del Leone: in manette

Un 61enne ha preso una tenaglia e una scheda micro SD per poi allontanarsi da uno dei negozi del centro commerciale. Ha spinto addetto, infine fermato.

Più informazioni su

(red.) Prende una tenaglia e una scheda micro SD ma senza passare dalle casse per pagarli. E’ successo nei giorni precedenti a giovedì 20 settembre al centro commerciale “Il Leone” di Lonato del Garda, nel bresciano. Protagonista in negativo dell’episodio è stato un uomo di 61 anni che dopo aver arraffato l’utensile e l’oggetto informatico dagli scaffali ha cercato di allontanarsi.

Nel suo tentativo di fuga ha anche spinto alcuni addetti alla sicurezza che lo stavano per bloccare dopo il furto. Immediata è stata la chiamata ai carabinieri mobilitando quelli di Desenzano che hanno preso in carico il ladro e condotto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio. Nel frattempo il giudice gli ha convalidato il fermo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.