Gavardo, versano anticipo per auto: non hanno nulla

Polizia postale e carabinieri indagano su una società che ha pubblicato annunci di veicoli incassando la caparra ma senza dare la merce agli interessati.

Più informazioni su

(red.) La sedicente concessionaria di Gavardo, Easy Cars, che indicava come proprio riferimento la sede di via XXV Aprile, nel bresciano, è finita nel mirino da parte della Polizia postale e dei carabinieri che stanno indagando. Tutto parte da un paio di segnalazioni di vittime che hanno trovato il salone su un portale online specializzato nella vendita di veicoli. Uno di loro dice di aver versato 500 euro di acconto e l’altro di averne dati 1.500. Tutti tramite un bonifico sul conto corrente intestato alla società. I dubbi sono sorti nel momento in cui quello che aveva versato 500 euro, dopo aver trovato un’interessante offerta per una vettura a km zero, dopo la scadenza fissata del 30 agosto non ha ricevuto nulla.

In più, le utenze telefoniche risultavano disattivate. Stessa condizione per l’altro, che ha prima verificato come la posizione dell’azienda fosse in realtà corretta. Ma anche questo soggetto si è ritrovato vittima della truffa. Il portale che ha pubblicato gli annunci dice di non essere responsabile dei contenuti che comunque ha rimosso, mentre la banca cui è collegata la Easy Cars non ha voluto rivelare nulla per motivi di privacy. Ora quanto accaduto è stato scritto nero su bianco nelle varie denunce che hanno portato le forze dell’ordine a indagare. Tra l’altro, al civico di Gavardo indicato dal salone c’è un sexy shop dopo un negozio di gastronomia. Ma di auto nemmeno l’ombra.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.