Va in visita a Verziano con la droga: fermato

Una persona è stata bloccata dalla Polizia penitenziaria durante i controlli all'ingresso. Voleva dare delle sostanze a una detenuta che stava per vedere.

(red.) Nella giornata di sabato 8 settembre gli agenti della Polizia penitenziaria operativi al carcere di Verziano, a Brescia, sono stati impegnati in un intervento a carico di un visitatore che avrebbe voluto vedere a colloquio una detenuta. Infatti, con la scusa dell’incontro, avrebbe voluto cederle una quantità di droga.

Ma è stato fermato prima, nel momento in cui doveva sottoporsi ai controlli di rito da parte delle forze dell’ordine dell’istituto di pena. Di quanto accaduto ne ha dato notizia il coordinatore regionale della Fp Cgil Calogero Lo Presti che ha sottolineato la professionalità e l’intuito per evitare che la droga finisse all’interno del carcere. “La Fp Cgil non può che esprimere compiacimento nei confronti del personale per l’operazione di polizia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.