Morto in bici investito da auto, chi era la vittima

Pietro Vittorio Epis, 75enne di San Paolo, è deceduto domenica notte al Civile. Nel pomeriggio era stato travolto da un'auto muovendosi sulla Quinzanese.

Più informazioni su

(red.) Si chiamava Pietro Vittorio Epis l’uomo di 75 anni morto nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 giugno all’ospedale Civile di Brescia dopo essere stato investito. L’anziano di San Paolo domenica pomeriggio si stava muovendo in bicicletta lungo la provinciale IX Quinzanese proprio verso Quinzano. Tra San Paolo e Verolavecchia era stato però travolto da un’auto e le sue condizioni si erano rivelate subito gravissime. Era arrivato il trasferimento in elicottero verso Brescia, ma nelle ore successive ha perso la vita.

Attualmente i carabinieri della compagnia di Verolanuova stanno ancora accertando la dinamica. Agricoltore in pensione, Pietro non era sposato e passava diversi mesi in Africa per aiutare la sorella missionaria. E sarebbe dovuto tornare proprio nel Continente nero. La salma del 75enne è stata ricomposta all’obitorio per l’autopsia che sarà effettuata martedì 12 giugno e poi la restituzione ai familiari per il funerale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.