Quantcast

Milzano, arrestato pusher che rifornisce eroina

E' un 33enne indiano trovato con addosso alcuni grammi di droga. Sarebbe stato lui a procurare le sostanze che distribuiva sulla piazza tra i più giovani.

Più informazioni su

(red.) Nei giorni precedenti a mercoledì 30 maggio i carabinieri bresciani della compagnia di Verolanuova con quelli della stazione di Pralboino hanno messo a segno un arresto per fermare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di Milzano. Una situazione preoccupante che veniva lamentata soprattutto dalle comunità indiane e pakistane che vivono sul posto e che si trovano a che fare con un florido mercato della vendita di eroina.

I militari hanno così indagato per capire chi fosse il responsabile dello spaccio e hanno pedinato e monitorato un 33enne nullafacente e con precedenti. Il giovane indiano, fermato, è stato trovato con addosso undici dosi con 7 grammi di eroina. Per lui sono scattate le manette e la convalida del fermo da parte del giudice di Brescia nel processo per direttissima. La compagnia dei carabinieri aveva già segnalato alla prefettura oltre dieci giovani indiani e pakistani come consumatori di droga.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.