Lamarmora, due uomini in manette per spaccio

Giovedì sono stati visti su un'auto mentre davano un pacchetto a uno straniero con precedenti a stazione metro. Inseguiti fino in via San Zeno e arrestati.

(red.) Nella giornata di giovedì 26 aprile gli agenti della Polizia Locale di Brescia hanno condotto un intervento partendo dal quartiere Lamarmora, in città, contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. Gli operatori erano presenti di pattuglia nelle vicinanze della stazione della metropolitana Lamarmora all’incrocio con via Bettinzoli quando hanno notato un cittadino sudanese, noto per precedenti di droga, mentre raggiungeva il vicino parcheggio.

Qui è stato poi raggiunto da una Fiat Tipo rossa e da un finestrino ha ricevuto un pacchetto. Subito dopo lo scambio, l’acquirente straniero è corso verso la stazione, mentre la vettura è ripartita. Peccato per i due a bordo che l’intera scena abbia spinto la municipale a inseguirli fino a via San Zeno. Qui l’auto è stata fermata e i due occupanti perquisiti. Addosso avevano 264 grammi di hashish e 6 grammi di cocaina, oltre al denaro ritenuto derivante dall’attività di spaccio. I due uomini sono stati arrestati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.