Quantcast

Montichiari, rapina sala slot e offre da bere: fermato

Un 48enne del paese, con precedenti, si è fatto consegnare 3 mila euro da una sala gioco di Castiglione delle Stiviere. Poi è tornato a Novagli: arrestato.

(red.) Prima rapina una sala di slot machine, poi con il bottino e per “festeggiare” il colpo offre da bere al bar agli amici. E’ successo tutto martedì pomeriggio 17 aprile e vede per protagonista un 48enne bresciano di Montichiari, con precedenti per furto. Prima il malvivente ha raggiunto una sala slot in via Pergolesi a Castiglione delle Stiviere, nel mantovano, dove ha indossato un cappello e occhiali da sole e ha minacciato con una pistola alla testa il titolare intimandogli di farsi consegnare l’incasso.

Così è riuscito a portare via circa 3 mila euro fuggendo su una Ford Fiesta bianca. Poi ha raggiunto un circolo privato a Novagli di Montichiari dove ha iniziato a offrire da bere, mentre le forze dell’ordine lo stavano cercando. Una pattuglia della Polizia Locale ha riconosciuto il veicolo del malvivente fuori dal locale e con all’interno il bottino e i materiali indossati per la rapina, ma niente pistola. Per lui, individuato nel circolo, sono scattate le manette per rapina aggravata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.