Sant‘Eufemia, operaio travolto da un carrello

Martedì pomeriggio un addetto 54enne della Santoni Spa di via Carlo Fenzi è rimasto schiacciato alle gambe e all'addome. Ricoverato alla Poliambulanza.

(red.) Nel pomeriggio di martedì 17 aprile un operaio di 54 anni impiegato alla Santoni Spa di via Carlo Fenzi a Sant’Eufemia, quartiere a est di Brescia, è rimasto vittima di un grave infortunio sul lavoro. E’ successo pochi minuti prima delle 16 quando sembra che l’addetto, impegnato nel proprio lavoro, sia stato travolto da un carrello di metallo restando schiacciato nella zona delle gambe e dell’addome.

Per lui sono stati subito allertati i soccorsi da parte dei colleghi al 112, numero unico di emergenza, facendo arrivare l’automedica e un’ambulanza di Brescia Soccorso insieme ai carabinieri della compagnia di Brescia e ai tecnici dell’Agenzia di Tutela della Salute. Il malcapitato operaio è stato trasferito in codice giallo alla Poliambulanza dove ha ricevuto una prognosi di oltre 40 giorni. Dell’infortunio è stata data notizia anche alla procura di Brescia che sta valutando eventuali responsabilità all’interno dell’azienda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.