Quantcast

Lonato, ladri armati tentano rapina in tabaccheria

Sabato sera due individui hanno minacciato la titolare del negozio che aveva detto loro di non avere denaro. Automobilista, suonando, li ha fatti fuggire.

Più informazioni su

(red.) Nella prima serata di sabato 24 marzo è andato in scena un tentativo di rapina alla tabaccheria del Corlo di Lonato del Garda, nel bresciano. E’ successo tutto intorno alle 19,30 quando due malviventi hanno compiuto un blitz all’interno del negozio e con il volto coperto da un passamontagna. Poi uno dei due ha puntato una pistola contro la titolare intimandole di consegnare l’incasso, ma lei ha ammesso che nel registro non c’era nulla perché già ritirato poco prima. A quel punto è stato decisivo quanto ha fatto un automobilista che si trovava parcheggiato sul posto, proprio davanti al tabacchino.

Ha acceso il veicolo e poi continuato a suonare il clacson per attirare l’attenzione. I due malviventi, sorpresi, non hanno potuto fare altro che fuggire a mani vuote. Il negozio era stato già preso di mira in passato da un bandito solitario che era entrato armato di coltello e facendosi dare circa 300 euro. In seguito venne arrestato e condannato. I carabinieri, per l’ultimo episodio di sabato, vogliono verificare se ci siano dei collegamenti con quanto avvenuto sulla Valtenesi, con una rapina armata a un ristorante di Bedizzole.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.