Quantcast

Provaglio Iseo, due cani uccisi da bocconi veleno

Nel fine settimana sono stati trovati senza vita due meticci tra zona della Sergnana e la collina della Badia alla frazione di Provezze. Non è prima volta.

(red.) Nel fine settimana tra sabato 17 e domenica 18 marzo a Provezze di Provaglio d’Iseo, nel bresciano, due cani meticci sono morti avvelenati dopo aver mangiato dei bocconi abbandonati da qualche ignoto. La zona è molto frequentata dai cittadini ed è quella compresa tra la frazione di Sergnana e la collina della Badia.

Qui ogni giorno ci sono persone che fanno jogging, altre che si muovono in bicicletta e ancora che vanno a spasso con il cane. Il rinvenimento delle esche, non nuovo sul Sebino, crea ancora paura e shock tra quanti sono abituati ad andare sul posto. Alcuni sottolineano il fatto di essersi trovati i bocconi al veleno persino nel giardino di casa e tanto da vedersi uccidere il proprio cane. Su questi nuovi episodi si stanno cercando i colpevoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.