Quantcast

Bione, ustionato mentre maneggia la polvere da sparo

Un 77enne è stato trasferito in elicottero al Maggiore di Verona con diverse ferite gravi. Si è infortunato mentre tagliava con un apparecchio elettrico.

Più informazioni su

(red.) A metà mattina di mercoledì 14 marzo un uomo di 77 anni è rimasto vittima di un infortunio mentre si trovava nella sua abitazione a Bione, nel bresciano. Il pensionato, secondo quanto scrive Vallesabbianews.it, nel cortile dell’abitazione stava usando una macchinetta elettrica del grano per macinare della polvere da sparo. E’ successo tutto in pochi istanti alle 10. Qualche scintilla proveniente dall’apparecchiatura avrebbe “acceso” la polvere che è esplosa tra le mani dell’anziano.

Nell’infortunio ha riportato gravi ferite al volto, alla testa e a un braccio. I primi a dare l’allarme sono stati i vicini di casa che hanno allertato il 112, numero unico di emergenza, facendo arrivare le ambulanze, i vigili del fuoco di Salò e i carabinieri di Sabbio Chiese. Pur sempre rimasto cosciente, le condizioni del pensionato sono parse molto gravi, tanto da allertare anche l’elicottero proveniente dall’ospedale Civile di Brescia e che ha trasportato lo sfortunato al centro grandi ustionati del Maggiore di Verona.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.