Quantcast

Brescia, tentata rapina hotel Fiera. Via a mani vuote

Lunedì notte un bandito ha chiesto alla giovane alla reception i soldi che non c'erano. Poi lei ha resistito al furto del cellulare. Indagano carabinieri.

Più informazioni su

(red.) Nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 marzo l’hotel Fiera di via Orzinuovi a Brescia, al centro dell’incrocio tra la tangenziale Ovest e la stessa via, è stato teatro di una tentata rapina a mano armata da parte di un malvivente solitario. E’ successo tutto intorno alle 3 quando il bandito, con il volto coperto e in mano una pistola – da valutare se vera o giocattolo – ha compiuto un blitz nella struttura ricettiva raggiungendo la reception dove in quel momento al lavoro c’era una giovane.

Le ha intimato di farsi consegnare l’incasso, ma di fronte al fatto che non ci fossero soldi, si è poi scagliato sull’addetta cercandole di rubare il cellulare. Ma la donna ha resistito e a quel punto il ladro non ha potuto fare altro che scappare a mani vuote. Poi, nella fuga a piedi, avrebbe raggiunto un’auto parcheggiata a poca distanza dall’hotel oppure è salito su quella di un complice. Dalla struttura è partita immediata una chiamata ai carabinieri che hanno iniziato le indagini per identificare il malvivente. Un aiuto potrebbe arrivare dalle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.