Roma, bresciana ubriaca con coltelli e hashish

La 33enne è stata arrestata nel quartiere Monteverde nella Capitale. Ha danneggiato interni della pattuglia e minacciato e aggredito i poliziotti sul posto.

Più informazioni su

(red.) “Una donna ubriaca danneggia auto in sosta in via Chiappini a Monteverde”. E’ la segnalazione che martedì sera 12 settembre ha raggiunto la Polizia di Stato di Roma mandando gli agenti a svolgere un sopralluogo sul posto. Qui hanno trovato una 33enne bresciana, su di giri per il troppo alcol, che su stava scagliando contro le vetture parcheggiate e ha iniziato ad agitarsi quando ha visto i militari.

E’ stato anche scoperto che in tasca aveva un coltellino. La donna è stata poi caricata a bordo della pattuglia con destinazione la caserma, ma intanto la 33enne si è scagliata contro gli interni dell’auto. Quando è arrivata in commissariato, ha minacciato e aggredito i poliziotti fino a quando è stata bloccata. Nella sua borsa c’erano altri tre coltelli, di cui uno a scatto e due a serramanico, oltre a un panetto di hashish di 47 grammi.

La donna è finita quindi in manette per violenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato su bene privato e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e denunciata per porto abusivo di armi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.