Quantcast

Brescia, cadono calcinacci da palazzo via Musei

Nella notte tra sabato e domenica sono piovute pietre verso piazzetta Tito Speri a causa del maltempo. Nessun ferito. Intervento dei vigili del fuoco.

(red.) A notte fonda tra sabato 9 e domenica 10 settembre è crollato un pezzo di cornicione e sono caduti alcuni calcinacci dal tetto di un palazzo tra via Musei e piazzetta Tito Speri, nel cuore di Brescia. E’ probabile che il fenomeno sia avvenuto a causa del forte maltempo che in quelle ore, tra vento e pioggia, stava colpendo tutta la provincia. Il distaccamento si è verificato intorno all’1,30 e i pezzi di pietra e cemento hanno raggiunto l’ingresso di una gelateria presente sul posto.

Per fortuna, vista anche l’ora tarda e la pioggia che ha indotto molti a non uscire di casa, nessuno è rimasto ferito. Un residente che ha notato la presenza di diversi calcinacci per terra ha subito allertato i vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati quelli cittadini che hanno messo in sicurezza il tetto del palazzo per evitare altri episodi e poi, domenica mattina, hanno liberato la strada dalle pietre e fatto transennare la zona dove si trovano proprio la gelateria, il portone del palazzo e un altro negozio vicino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.